334 28 80 508

© 2019 Medline Service srl (MI) - Società di Servizi Sanitari in Internet - Tel 334 2880508 - C.F. e P.IVA 01069040077 - REA: MI-2004764

© 2019 Medline Service srl (MI) - Società di Servizi Sanitari in Internet - Tel 334 2880508 - C.F. e P.IVA 01069040077 - REA: MI-2004764

image

RINOPLASTICA E DEVIAZIONE DEL SETTO NASALE

LA RINOPLASTICA

 

Le Tecniche moderne di rinoplastica, i costi, le informazioni per i pazienti, le consulenze on line.

 

La finalità dell'intervento di rinoplastica è quella di correggere le anomalie e gli inestetismi del naso conservando tutte le funzioni del naso (respirazione; filtrazione, riscaldamento ed umidificazione dell'aria).

 

Esiste una Rinoplastica teoricamente ideale?  No!

La programmazione di ciò che si vuole ottenere deve essere eseguita valutando non solo la forma del naso ma i parametri di armonia del volto ed i canoni di estetica generale.

deviazione-setto-nasale-rinoplastica

L'obiettivo finale, deve essere quello di realizzare un "bel naso" che soddisfi pienamente le esigenze estetiche del paziente, che si armonizzi in modo ottimale con le caratteristiche del volto, che risulti il più "naturale" possibile e che conservi integralmente le proprie funzioni fisiologiche.

 

L'intervento estetico può oggi, grazie alle nuove tecniche di anestesia a vari tipi di interventi funzionali se coesistono problemi di respirazione nasale (chirurgia funzionale del setto nasale e dei turbinati)

 

Nei casi in cui esistono altri inestetismi del volto a carico ad esempio di mento, labbra, mascella e zigomi, Il concetto di rinoplastica può essere oggi ulteriormente ampliato in quello più ambizioso ed appagante di profiloplastica che prevede di associare alla rinoplastica, altri interventi finalizzati a correggere i difetti estetici delle altre parti del volto.

 

L'intervento di rinoplastica si esegue in genere in anestesia generale ma, recentemente, considerata l'evoluzione delle tecniche anestetesiologiche e dei farmaci, l'operazione, in casi selezionati, può essere eseguita in modo del tutto indolore anche in anestesia locale con sedazione profonda.

 

All'intervento estetico possono essere abbinati anche inteventi funzionali sui turbinati e sul setto nasale.

 

Continua a leggere > 

 

 

 

RINOPLASTICA ESTETICA
Descrizione dell'intervento, delle nuove tecniche chirurgiche, della anestesia più adatta
VAI AL VIDEO >

 

LA DEVIAZIONE DEL SETTO NASALE

 

Il setto nasale disposto verticalmente sulla linea mediana, divide l'interno del naso in due cavità, dette fosse nasali, che comunicano posteriormente con il rinofaringe. E' formato da strutture osteo-cartilaginee.

Il setto nasale può essere deviato per cause traumatiche (talvolta associate ad un deviazione complessa del naso esterno) o congenite (presenti dalla nascita).

 

La deviazione settale comporta una grave anomalia della dinamica respiratoria che si manifesta con una notevole difficoltà di passaggio dell'aria attraverso il naso. Il naso è la prima via respiratoria e da esso dipende il corretto funzionamento di tutto il sistema respiratorio!  Le fosse nasali modulano le resistenze al passaggio del flusso aereo ed operano un vero e proprio trattamento dell'aria analogamente a quanto farebbe un "climatizzatore".​

 

In mancanza di una corretta funzione del naso, si è costretti ad una respirazione orale, per cui l'aria inspirata risulta essere piena di particelle in sospensione, fredda e secca. Tutto ciò crea un processo di "irritazione" continua del sistema respiratorio cagionando una serie di malattie e disfunzioni:

 

  • Riniti (raffreddori) batteriche recidivanti o croniche.
  • Sinusiti acute e croniche (infezioni dei seni paranasali)
  • Rinite vasomotoria con ipertrofia (gonfiore) dei turbinati
  • Russamento abituale (roncopatia) e apnee del sonno (OSAS)
  • Complicanze a carico dell'orecchio medio: Otite siero mucosa (mucotimpano),Otiti acute recidivanti, Otite fibroadesiva

 

La deviazione del setto va pertanto assolutamente corretta con interventi chirurgici idonei (Settoplastica con resezione sottopericondrale e del setto in anestesia generale).

Le operazioni sul setto nasale possono essere abbinate, secondo le necessità, ad interventi sui turbinati e sui seni paranasali. La finalità comune che si prefiggono tutte le tecniche chirurgiche sul setto nasale (tecniche di settoplastica) è quella di eliminare le parti deviate ricostruendo un "nuovo setto nasale".

Il "neosetto" così confezionato dovrà essere il più possibile rettilineo e ben posizionato nella cavità nasale per separare in modo del tutto simmetrico le fosse nasali.

Con la chirurgia sarà possibile ripristinare un corretto flusso aereo nasale, le cui anomalie, prodotte dalla deviazione sono alla base di tutte le patologie precedentemente citate.

 

Settoplastica Laser (resezione parziale del setto)

L'utilizzo del Laser nella chirurgia del setto può essere una alternativa alle tecniche tradizionali, solo tuttavia nelle deviazioni anteriori cartilaginee di modesta entità (creste o speroni del setto).

 

​La tecnica Laser presenta alcuni indubbi vantaggi:​

 

  • L'intervento è in day hospital (solo 3-4 ore presso la struttura)
  • Può essere eseguito in anestesia locale con sedazione senza iniezioni
  • E' del tutto indolore.
  • Non è necessario praticare il tamponamento nasale: il raggio laser mentre separa i tessuti coagula i vasi sanguigni
  • Il paziente può riprendere le proprie occupazioni il giorno successivo all'operazione.

 

​La Laser chirurgia non è tuttavia in grado di risolvere tutti i problemi. Ogni caso va valutato con attenzione perché i risultati migliori si ottengono laddove le indicazioni a questo tipo di chirurgia sono state poste con assoluto rigore scientifico e serietà.

​Attualmente la laser chirurgia è una delle tecniche più innovative per trattare l'ipertrofia dei turbinati che frequentemente si associa alla deviazione settale.​​​​

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder