334 28 80 508

© 2019 Medline Service srl (MI) - Società di Servizi Sanitari in Internet - Tel 334 2880508 - C.F. e P.IVA 01069040077 - REA: MI-2004764

© 2019 Medline Service srl (MI) - Società di Servizi Sanitari in Internet - Tel 334 2880508 - C.F. e P.IVA 01069040077 - REA: MI-2004764

image
DR. CLAUDIO LAMBERTONI
SPECIALISTA IN OTORINOLARINGOIATRIA Laser Chirurgia dei Turbinati, Chirurgia del Russamento e delle Apnee del sonno, Rinoplastica Estetica
chirurgia dei turbinatiLASER CHIRURGIA DEI TURBINATI
ACCADEMIA ITALIANA di RINOLOGIA (I.A.R). Esperienza da più di 20 anni, Primo in Italia ad usare il Laser per i Turbinati nasali senza tamponi.
chirurgia dei turbinatiIPERTROFIA DEI TURBINATI
DIAGNOSI E CHIRURGIA Deviazione del setto nasale, Rinite Ostruttiva, Farmacologica, Allergica, Gravidica, Nares, Naresma.
chirurgia dei turbinati
ipertrofia-turbinati-chirurgia
deviazione-setto-nasale-rinoplastica
rinite_allergica
operazione-polipi-nasali
russamento-apnee-sonno

I TURBINATI NASALI E L'IPERTROFIA DEI TURBINATI

turbinati-nasali

COSA SONO I TURBINATI

I turbinati sono tre "sporgenze ossee" situate in ogni fossa nasale e sono formati da una piccola "lamina" di osso ricoperta da mucosa e dal sottostante abbondante tessuto cavernoso (connettivo con molti vasi venosi ed arteriosi).

La loro funzione è quella di filtrare, umidificare e scaldare l'aria che respiriamo.

 

COS'E' L'IPERTROFIA DEI TURBINATI

Quando si parla di Ipertrofia dei Turbinati si intende un "gonfiore cronico delle mucose nasali che rivestono i turbinati".

Questa forma morbosa è caratterizzata da un'aumento permanente delle dimensioni della mucosa nasale dei turbinati.

QUALI SONO LE CAUSE

I turbinati possono infiammarsi e proggersivamente aumentare di volume (ipertrofia)

in varie situazioni patologiche:

Rinite allergica, Rinite vasomotoria, Rinite farmacologica da uso di vasocostrittori, Rinite ormonale in gravidanza, Deviazione del setto, Sinusite, Nares, Narma, Naresma ed altre

(vedi in dettaglio le singole malattie). ​

 

I turbinati si "gonfiano" (si ipertrofizzano) anche in seguito all'uso reiterato dei vasocostrittori contenuti nelle gocce nasali decongestionanti.

Questi farmaci, all'inizio, creano un senso di benessere legato alla riduzione del sangue nella mucosa nasale (vasocostrizione), ma il loro uso prolungato oltre i 7 giorni, determina un "gonfiore cronico e progressivo" dovuto agli effetti di vasodilatazione (aumento dell'afflusso di sangue) che seguono alla iniziale vasocostrizione (fenomeno conosciuto come effetto rebound delle gocce nasali).

 

L'uso continuo delle gocce per il raffreddore crea danni gravi e permanenti (Rinite da farmaci).

Anche i nuovi farmaci per trattare l'impotenza (sidenafil; taladafil) possono causare congestione nasale per l'effetto di vasodilatazione, ma il loro effetto è solo transitorio e non esiste assuefazione.

 

QUALI SONO I SINTOMI

I sintomi causati dall'Ipertrofia dei Turbinati sono caratterizzati prevalentemente da:

 - senso di ostruzione respiratoria nasale (dspnea nasale)

 - scolo di secrezioni di muco dal naso verso la gola (mucorrea)

 - mal di testa (cefalea)

 - secchezza della bocca (xerostomia)

 - alito cattivo (alitosi)

 - alterazioni dell'odorato e del gusto (ipoosmia, ipogeusia)

 - mal di gola e gola "secca" recidivanti (faringite)

 - sinusiti (infezioni dei seni paranasali)

 - russamento e apnee del sonno

 - otiti recidivanti o croniche

 

COME SI FA LA DIAGNOSI

La Diagnosi dell'Ipertrofia dei Turbinati viene formulata dall'Otorinolaringoiatra mediante l'anamnesi, la visita copletata da videondoscopia nasale e dal Test di Decongestione Nasale.

Altri esami talvolta necessari possono essere la Rinomanometria, la Citologia nasale e la TAC del massiccio facciale. 

Nel caso in cui coesistano anche russamento e apnee si utilizzano anche altri esami dedicati per una diagnosi più completa possibile - vedi: Russamento e Apnee del Sonno.

 

QUALI SONO LE TERAPIE

​La terapia medica si avvale dell'uso di Spray Nasali a base di steroidi (fluticasone), di lavaggi nasali (soluzioni saline), di antiistaminici e di cortisone per bocca.
 

Tuttavia, quando si è instaurata una importante ipertrofia, i turbinati non rispondono più alla cura medica e diventa indispensabile la TERAPIA CHIRURGICA.

 

Il Dott. Claudio Lambertoni utilizza la nuova tecnica miniinvasiva di Laser Chirurgia e Coblator per l'Ipertrofia dei Turbinati.

Non si utilizzano mai i fastidiosi tamponi nasali e si opera con la sola anestesia locale coadiuvata dalla sedazione. L'intervento dura pochi minuti e già il giorno successivo si possono riprendere le proprie mansioni lavorative.​

Il razionale degli atti chirurgici è quello di ripristinare lo stato della mucosa nasale ipertrofica e danneggiata mediante la riduzione di volume dei turbinati, che vengono, in tal modo, ricondotti alla dimensione normale, precedente ai danni prodotti dalle patologie (decongestione sottomucosa).

 

VEDI IL VIDEO (intervista su Sky)

VIDEO SKY YOUTUBE

AREE DI INTERESSE


Ipertrofia dei Turbinati


Deviazione del Setto Nasale


Rinoplastica


Poliposi nasale e sinusite


Russamento e apnee del sonno

LASER CHIRURGIA DEI TURBINATI

 

Intervista del Dott. Claudio Lambertoni sulla ipertrofia dei turbinati e sulla rinite ostruttiva. Presentazione di una efficace tecnica personale di laser chirurgia in anestesia locale, indolore e senza tamponi.

 

VAI AL VIDEO >

RUSSAMENTO E APNEE DEL SONNO

 

Diagnosi, terapia medica e fisica

La sleep endoscopy

La nuova chirurgia del palato con le tecniche delle "tende a pacchetto".

 

VAI AL VIDEO >

ARTICOLI

 

 

 

Laser Chirurgia e Coblator

 

Quando Operare i Turbinati

 

La Rinite in Gravidanza

 

La Sleep Endoscopy

 

Fisiologia del naso

Naso e sessualità

RINOPLASTICA ESTETICA

 

Descrizione dell'intervento, delle nuove tecniche chirurgiche, della anestesia più adatta

 

VAI AL VIDEO >

 

CONVENZIONI PER INTERVENTI

 

Siamo Convenzionati in Forma Diretta con tutte le Assicurazioni per VisiteEsami e per gli Interventi.​

 

NON SIANO CONVENZIONATI CON IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Si effettuano Visite e Esami presso:

 

MILANO: STUDIO MONTE ROSA
Via MONTE ROSA 3 - 334 2880508

 

MILANO: CLINICA COLUMBUS
Via BUONARROTI 48 - Tel: 02 480801

 

MROMA: CLINICA QUISISANA
via G. PORRO 5 - Tel: 334 2880508

Si effettuano Interventi di Laser Chirurgia e Coblator dei Turbinati a:

 

MILANO:

CLINICA COLUMBUS
Via BUONARROTI 48 - Tel: 02 480801

 

ROMA:

CLINICA QUISISANA
via G. PORRO 5 - Tel: 334 2880508

 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder